Una vacanza a casa di amici
In Val di Rabbi nel cuore delle Alpi

Vinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.xVinaora Nivo Slider 3.x

OFFERTE SPECIALI

GIUGLIO IN TRENTINO... UNA VACANZA AL BIVIO FRA GIUGNO E LUGLIO
DALLA SCUOLA AL PRATO - DALLA MENSA AL PIC NIC
SEASON FINALE: VACANZA IN TRENTINO SUGLI SCI A PREZZO SPECIALE!
Gli sci vanno in letargo: approfitta dell’ultima ricarica batterie fino al prossimo inverno!
SPECIALE MARZO – APPARTAMENTO IN AFFITTO + CODICE SCONTO PER SCIARE IN VAL DI SOLE!
Scia in pista e respira la primavera sotto casa!
5 GIORNI DI VACANZA IN VAL DI RABBI IN APPARTAMENTO TRILOCALE
4 NOTTI IN APPARTAMENTO CON BALCONE
5 GIORNI DI VACANZA IN VAL DI RABBI IN APPARTAMENTO BILOCALE
4 NOTTI NELLA MANSARDA DI LEGNO VESTITA

SICUREZZA 2023


SICUREZZA IN APPARTAMENTO


Covid a parte, la salute dei nostri ospiti e quella dei nostri collaboratori sono priorità che guidano le nostre scelte quotidiane.


I nostri appartamenti sono autonomi, e già di per sé sicuri, in posizione strategica e ideali per una vacanza di puro relax, una vacanza tranquilla, una vacanza lontana dalle preoccupazioni che abbiamo condiviso negli anni appena trascorsi.


Adottiamo qualche misura in più, per prevenire, perchè non si sa mai:

utilizziamo prodotti adeguati per la pulizia e la sanificazione

il nostro team Mastro Lindo, è preparato ed istruito all'adozione di procedure di pulizia e sanificazione consolidate

 

SICUREZZA NEL BOSCO: E SE INCONTRO L'ORSO?


Visti i fatti di cronaca che hanno colpito la nostra comunità, e vista la quantità di informazione martellante circolata sul tema, comprendiamo e ci uniamo alla tua preoccupazione.

Se hai avuto modo di frequentare e conoscere il Trentino e la sua gente, sai che la nostra è una comunità seria, concreta, rispettosa delle regole e della natura in cui vive.  


La possibilità di un incontro ravvicinato con un orso è remota, in quanto animale estremamente schivo, più attivo di notte e di norma non aggressivo; è bene comunque adottare alcune norme di prudenza come, ad esempio, fare escursioni in gruppo e non da soli e segnalare la propria presenza nei boschi parlando ad alta voce. Per saperne di più su una prudente frequentazione del bosco e della montagna, la nostra Provincia ha realizzato una pagina speciale, dedicata ai grandi carnivori, per chiarire i dubbi più comuni con le risposte di esperti. Importante inoltre consultare le FAQ di Trentino MarketingTenersi informati attraverso fonti ufficiali, è fondamentale per vivere e apprezzare con serenità il nostro territorio, per te e per chi come noi ci vive tutto l'anno.


Riportiamo di seguito alcune regole per una buona convivenza, le stesse che trovi lungo i sentieri, con cartellonistica ad hoc, che mai imporrà il divieto di frequentare il bosco:

non attirare l'orso in alcun modo

non lasciare mai cibo e rifiuti organici a disposizione dell'orso

 in caso di avvistamento a distanza, non avvicinarsi e godersi il raro incontro

 in caso di incontro ravvicinato, non correre o muoversi con concitazione; allontanarsi lentamente

 segnalare per tempo la propria presenza facendo rumore (es: parlare ad alta voce)

 nel caso un orso mostri chiari segni di aggressività, rimanere fermi con atteggiamento passivo

 tenere i cani al guinzaglio

 per le emergenze chiamare il 112

 


SICURI DI AMARE LA MONTAGNA!


Ti accogliamo con un sorriso, ti stringiamo anche la mano se ti va, e mettiamo a disposizione tutti i nostri consigli da veri local, amanti della montagna, quella montagna dove adoriamo fare le grigliate e feste tutti insieme, quella montagna che ci regala funghi, carne, fiori, legna, colori, erbe, emozioni, sentimenti, reddito, quella montagna che riteniamo la nostra casa, quella montagna che raggiungiamo quando abbiamo bisogno di staccare la testa dalla vita frenetica, quella montagna che ci dà un po' di spensieratezza, quella montagna che onoriamo, quella montagna che tuteliamo e proteggiamo, quella montagna che ci permette di sopravvivere, quella montagna che ci ha insegnato l'educazione di portare i nostri rifiuti (e purtroppo anche quelli degli altri) a valle... quante volte ci siamo trovati ad ossservare un cervo che bruca, le farfalle che si rincorrono, le foglie che cambiano colore, gli uccellini che nidificano, l'acqua che si fa strada tra i massi, il picchio che batte sul tronco, i grilli che cantano. Quella montagna che fa da sfondo a tutti i nostri ricordi, ora e sempre.


Ti aspettiamo nel nostro giardino, per un check-in all’aria fresca della Val di Rabbi.


Miriam (quella di destra)

Renzo (quello di sinistra)

Lorena (quella dietro l'obiettivo fotografico)

 

familia